ISTITUTO GENTILI

Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo (Decreto-Legge N. 5 del 4 febbraio 2022) 

ALLE STUDENTESSE E AGLI STUDENTI
AI GENITORI
AI DOCENTI
AL PERSONALE ATA
ALLA DGSA

OGGETTO: Misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo (Decreto-Legge N. 5 del 4 febbraio 2022)

Si informa che il Consiglio dei Ministri ha varato un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di certificazioni verdi COVID-19 e per lo svolgimento delle attività nell’ambito del sistema educativo, scolastico e formativo. In particolare, vengono modificate le regole per la gestione
della crisi pandemica in ambito scolastico.
Nella scuola secondaria di primo e secondo grado è previsto quanto segue:
1. con un caso di positività tra gli alunni, l’attività prosegue per tutti in presenza con l’utilizzo della mascherina di tipo FFP2 da parte di alunni e docenti;
2. con due o più casi di positività tra gli alunni, coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose di richiamo, l’attività didattica prosegue in presenza con l’utilizzo di mascherine FFP2 per dieci giorni; per tutti gli altri le attività scolastiche proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.
Le certificazioni verdi COVID-19 rilasciate dopo la terza dose hanno efficacia senza necessità di nuove vaccinazioni. Al regime di chi si è sottoposto alla terza dose è equiparato chi ha contratto il COVID ed è guarito dopo il completamento del ciclo vaccinale primario.
Si ricorda infine che la riammissione in classe dei soggetti in regime di quarantena è subordinata alla sola dimostrazione di aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo.
Si allega Decreto Legge n. 5 del 4 febbraio.

Il Dirigente scolastico
Prof. Donato Romano
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art.3 comma 2 del D.Leg.vo n. 39/93